Risotto alle carote







Il riso integrale è un'ingrediente che uso spesso, lo trovo perfetto abbinato a verdure o pesce, così mentre  sfogliavo la rivista Più Cucina di aprile/maggio 2016 ho trovato la ricetta di questo risotto alle carote ho pensato che fosse perfetto!!

Ingredienti per 2 persone

150 g di riso integrale tipo Roma (la ricetta originale prevedeva riso classico per risotti)

400 g carote
sedano cipolla

parmigiano q.b.

olio e.v.o pepe sale

erbette fresche tritate (timo, maggiorana, erba cipollina)

Preparare un brodo vegetale con circa 1 litro  d'acqua, sedano cipolla e metà delle carote. Cuocere per circa 45 minuti filtrare e mettere da parte.

Tagliare a dadini le carote rimaste. Stufarle con poco olio, regolare di sale e pepe

Per cuocere il riso mettere a bollire circa 400 ml di brodo preparato, appena bolle regolare di sale,  versare il riso e portarlo quasi a cottura facendo in modo che assorba il liquido. Nel mio caso la cottura del riso è di 25 minuti.
-Vi consiglio comunque di seguire le istruzioni scritte sulle confezioni perché potrebbero variare da riso a riso.

Quando il riso è quasi pronto unirlo alle carote e terminare la cottura, se serve unire qualche mestolo di brodo.

Quando è pronto unire il parmigiano e le erbette.

Servire.

15 commenti:

  1. Questo risotto con le carote ha dei colori davvero allegri e sono certa che la proverò!Baci,Imma

    RispondiElimina
  2. hai fatto benissimo a preparlo,è originale,sano e poi in questo periodo le carote con la betacarotene fanno benissimo,grazie,ottima e geniale idea,un bacione

    RispondiElimina
  3. Lo trovo ottimo e specie in questo periodo 😘

    RispondiElimina
  4. Cara Federica, questo risotto alle carote, è molto buono anche freddo.
    Ciao e buona giornata se anche fa molto caldo un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  5. Mi hai ricordato che non avevo preso l'ultimo numero della rivista.
    Bella idea questo risotto. Baci

    RispondiElimina
  6. SEmplice e delizioso questo risottino!!!

    RispondiElimina
  7. Una ricetta molto interessante. Adoro il risotto e in questa combinazione sembra veramente squisito, ideale per qualsiasi momento dell'anno.
    Ti auguro una bellissima serata.
    Saluti,
    Flo

    RispondiElimina
  8. Un risottino delizioso , assolutamente fresco e delicato, ti abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Io ne faccio una versione simile con le mandorle....e lo adoriamo tutti qui!!!
    Che bontà, Fede.....
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  10. Ultimamente anche io mi sono data al riso integrale, mi piace molto di più di quello classico bianco. Trovi che sia perfetto anche per le insalate fredde. Proverò anche con le carote. Confetto si non aver mai fatto un risotto alle carote

    RispondiElimina
  11. Ma che bel risottino Fede, anche a casa mia il riso si mangia molto volentieri, sia normale, integrale o venere, è ben accetto !

    RispondiElimina
  12. devo dire un gran bel risotto a volte bastano pochi ingredienti semplici per fare un gran bel piatto

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni