Cioppini e grissini integrali al farro





Mi piace avere qualcosa da sgranocchiare e quindi questa ricetta la preparo spesso variando le farine.
La prima pubblicazione nel blog la trovate qui con farina integrale di grano tenero, mentre in quella che vi propongo oggi ho usato il farro integrale
Provateli croccanti e stuzzicanti sono uno tira l'altro 😉

Farine Molino Rossetto

Ingredienti:

Primo impasto:
80 g farina 0 per pizza W250-270
65 g acqua tiepida
5 gr lievito di birra fresco
Impastare coprire con panno umido e fare lievitare per 2 ore.
Questo preimpasto lo faccio direttamente nella macchina del pane

Per l'impasto:
260 g farina 0 per pizza
160 g farina integrale di farro
195 g  acqua tiepida
20 g d'olio extra vergine d'oliva
20 g strutto
10 g lievito di birra fresco
12 g sale
2 cucchiaini zucchero.

Impasto nella macchina del pane:

Quando il preimpasto è pronto con il programma solo impasto inserire il lievito sbriciolato, le  2 farine,  lo zucchero, lo strutto, olio, 150 g di acqua poi il sale,  e il resto di acqua necessario a rendere un impasto omogeneo e sostenuto.

Ho lasciato impastare i 20 minuti, poi ho atteso 10 minuti quindi ho preso  l'impasto e diviso a metà.

Dalla prima metà ho ricavato tante palline del peso massimo di 20 g, una parte stese e chiuse a ciambellina e il resto fatto grissini.

La seconda metà d'impasto l'ho passata alla macchinetta della pasta fino al numero 2 e ricavato una striscia lunga 40 cm, larga 10 cm
Ritaglio dei triangoli con base 8-10 cm, arrotolare partendo dalla base piegare i vertici verso l'interno formando i cioppini

Disporre il tutto in 2 placche da forno foderate di carta.

Spruzzare con acqua e porre a lievitare in forno spento, per me circa 1 ora e mezza

Infornare a 190 gradi nella parte bassa del forno per 20 minuti, poi passare su griglia e proseguire per altri 10 minuti.
Io li faccio asciugare ancora in forno a 50 gradi con sportello in fessura per 10/15 minuti

Trascorsi i primi 10 minuti spruzzare con acqua.

Note:
-le farine si posso sostituire a piacere facendo attenzione ai liquidi

-dosare lentamente l'acqua

-fare pezzi piccoli e tutti dello stesso peso, altrimenti non vengono croccanti e dovrete rimetterli in forno ad asciugare.
In questo caso vi consiglio se il vostro forno lo permette di usare la funzione ventilato

- vi consiglio di non eliminare totalmente i grassi altrimenti vi ritroverete con un prodotto troppo croccante

-una volta pronti nelle placche prima di metterli a lievitare io li spruzzo di sola acqua  ma  Ã¨ possibile in alternativa spennellarli con una emulsione di acqua e olio

22 commenti:

  1. anche io adoro avere qualcosa da sgranocchiare soprattutto quando sto cucinando e ci vuole ancora un pò per cenare !! sono bellissimi questi cioppini ! un bacio!!

    RispondiElimina
  2. Ecco che iniziamo bene la settimana
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. Se fosse per me sgranocchierei grissini dalla mattina alla sera. In ufficio ho sempre un sacchettino di cosine sgranocchiose ;-)

    RispondiElimina
  4. la provo in settimana e ti faccio sapere, mi sembra davvero semplice!

    RispondiElimina
  5. Adoro queste cose sfiziose, poi in abbinamento a salame o prosciutto sono perfetti. Un bacione e buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  6. Saranno buonissimi! già la foto mi ha fatto venire fame :)
    Mi iscrivo tra le tue lettrici fisse, mi farebbe molto piacere averti tra le mie.

    Un bacio

    RispondiElimina
  7. Spettacolari...bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  8. Sono sfiziosissimi e uno tira l'altro *_*

    RispondiElimina
  9. Deliziosi,anche per le prossime feste sarebbe bello portarle in tavola,grazie ottima rocetta

    RispondiElimina
  10. Hanno un aspetto sfiziosissimo :-P

    RispondiElimina
  11. Stuzzicanti e sfiziosi da sgranocchiare in ogni momento della giornata!!!

    RispondiElimina
  12. ho scoperto il farro durante una vacanza in Toscana e me ne sono innamorata, splendida ricetta Federica ! Un bacione

    RispondiElimina
  13. Questi cioppini e grissini sono ideale da sgranocchiare a tutte le ore e sono talmente belli che in tavola fanno sicuramente una gran figura. Noto con piacere che sei tornata in grande forma e con tanta voglia di deliziarci, bravissima. Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Sono assolutamente perfetti!!!! Brava Federica!!

    RispondiElimina
  15. che meraviglia,Fede!!per una pausa sana e golosa,sono l'ideale!!un bacione e buona serata :-*

    RispondiElimina
  16. che belli! chissà se vengono con la pasta madre..... un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  17. Ciao Federica che meraviglia questo vassoio...i grissini li faccio anch'io ma non avevo pensato alla forma di cioppini :). Di solito sgranocchio tarallini e cracker ma i prodotti fatti in casa spariscono in un batter d'occhio :). Buona serata Luisa

    RispondiElimina
  18. Sono perfetti Fede, bravissima!!!

    RispondiElimina
  19. Ottimi consigli per avere degli ottimi risultati in cucina

    RispondiElimina
  20. love this recetta cara Fede !
    un abbraccio ♡♡♡

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento.
Mi fa piacere ricevere anche le tue critiche!
Non esitare a darmi qualche dritta!
Federica
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi
Commenti con pubblicità a contest o altro verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Questo blog non rappresenta un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono tratte da internet, ma se il loro uso violasse i diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione. L'autore dichiara di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione, verranno insidacabilmente rimossi.
Autorizzo la pubblicazione delle mie foto e ricette a condizione venga sempre inserito un link a questo blog
Copyright © Federica Simoni